La storia

L’Autorimessa “Franco” S.r.l. nasce nel 1936 a Como in Via Dante con il nome di Garage Franco, dal fondatore Franco Ghioldi

Durante il periodo bellico, per mancanza di carburanti, si trasformavano i motori, usufruendo di gasogeni a carbonella brevettati dall’amico Vassena di Lecco. Tali trasformazioni furono eseguite su vetture, camion e comballi (barche). Sul finire della guerra il garage fu requisito dai tedeschi per la revisione dei loro motori.

La grande passione per i motori spinse Franco Ghioldi, con la collaborazione di alcuni amici, alla costruzione di telai a tubolari che in seguito furono montati su piccole auto sportive quali la FIAT 850 realizzata da Zagato.

Negli anni  ’40 arrivò anche il primo mandato per la vendita ed assistenza degli autocarri Isotta Fraschini per le province di Como e Sondrio, sino al 1948 data di chiusura della fabbrica.

Durante gli anni ’50 l’autorimessa divenne Concessionaria delle Moto Rumi, famose ed eccentriche bicilindriche bergamasche. Nello stesso periodo entrarono in azienda prima il genero Maurizio e poi il figlio Alberto. Sul finire dello stesso decennio cominciarono i lavori di realizzazione della nuova sede di Via Varesina sempre a Como, ed in seguito si ristrutturò completamente la sede storica di Via Dante. Nel 1958 divenne Officina Autorizzata Lancia per la vendita e l’assistenza di autovetture e veicoli industriali.

Il 1963 segnò il passaggio prima come commissionaria e poi come concessionaria dello storico marchio Lancia e così fino al 2002.

Di seguito diventiamo Organizzati per i marchi Lancia Fiat e service Suzuki Automobili. Attualmente siamo l’unico Service Suzuki Automobili ufficiale della provincia di Como e Officina Autorizzata Fiat.

Rimane prioritario per l’Autorimessa “Franco” l’aspetto commerciale ed assistenziale per la completa soddisfazione del cliente che da noi è al centro dell’attenzione.

Questo è stato il percorso dell’Autorimessa “Franco” dalle sue origini e, confidando ancora nell’entusiasmo trasmessoci dal nostro fondatore, speriamo di continuare il nostro cammino ben oltre i traguardi fino ad ora raggiunti.